24 Cfu non più necessari: polemiche e soluzioni
24 ottobre 2018
Mobilità, cambiano le regole triennali per le preferenze su scuola
29 ottobre 2018

Concorso infanzia e primaria: la prova orale per il sostegno

Il Concorso straordinario docenti infanzia e primaria mette a disposizione una quota di posti su sostegno. Ciò significa che sarà aperto ai docenti in possesso di specializzazione.

I posti di sostegno sono aperti a coloro i quali vogliono partecipare al concorso straordinario docenti infanzia e primaria purchè abbiano sia i requisiti richiesti per i posti comuni, sia lo specifico titolo di specializzazione sul sostegno o di analogo titolo di specializzazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia.

Uno degli elementi che desta più interesse da parte di chi si sta preparando al concorso riguarda la prova orale. Per quel che riguarda i posti di sostegno, la preparazione dovrebbe riguardare il programma generale e specifico di cui all’Allegato A.

Verrà valutata la competenza del candidato nelle attività di sostegno agli allievi con disabilità volte alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle possibili potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

La prova orale non potrà durare più di 30 minuti e servirà a valutare la competenza del candidato nelle attività di sostegno agli allievi con disabilità volte

alla definizione di ambienti di apprendimento
alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il
raggiungimento di obiettivi adeguati alle possibili potenzialità e
alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’utilizzo
delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.
Anche per la procedura di sostegno bisognerà svolgere la relativa prova di lingua. Per sostegno infanzia a scelta tra francese,
inglese, spagnolo e tedesco almeno al livello B2. Per primaria invece necessariamente inglese.

La valutazione della prova avverrà sulla base di una griglia nazionale di valutazione. Per uniformare i giudizi, tutte le commissioni avranno la stessa griglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • british school logo(19+ anni)
  • logo teens(11-19 anni)
  • kids logo (5-10 anni)
  • for school logo(formazione docenti)